Treccine brioche dolci

20170122_093431.jpg

Con l’arrivo dell’impastatrice sto sperimentando molte più ricette, soprattutto i dolci lievitati, quando vedi quel piccolo panetto che dopo due ore diventa il doppio e rimane morbidissimo la soddisfazione è immediata! Dunque dopo aver provato a realizzare il Danubio volevo sperimentare delle treccine di pan brioche da colazione e vedrete che tuffate nel latte saranno la colazione che tutti vorrebbero fare, grandi e piccini! Le ho realizzato unendo più ricette che ho trovato sul web ed aggiungendo gli aromi che più mi piacevano… quindi iniziamo!

Ingredienti:

  •  650 gr di farina 00
  • 130 gr di zucchero
  • 100 gr di burro tedesco
  • 160 ml di latte
  • 4 uova
  • 25 gr di lievito di birra
  • una bustina di vanillina
  • scorza di un limone e di un arancio
  • un bicchierino da caffè di rum
  • un pizzico di sale

Per la copertura:

  • 1 uovo
  • granella di zucchero

Per prima cosa scaldate il latte, versatelo in una ciotola ed unite lo zucchero e il lievito che andrete a sciogliere con le mani. Fate riposare per una mezz’oretta circa vicino ad una fonte di calore.

Intanto fate sciogliere a bagno maria il burro (io ho utilizzato quello tedesco ma va bene qualsiasi altro tipo) e una volta sciolto fatelo freddare.

Nella planetaria aggiungete la farina, la scorza di limone, di arancio e la bustina di vanillina. Passati i 30 minuti potete aggiungere il lievito sciolto nel latte ed iniziate a mescolare gli ingredienti, via via aggiungete il burro sciolto, le uova, il rum e il pizzico di sale. Quando gli ingredienti inizieranno ad amalgamarsi togliete la foglia ed utilizzate il gancio. Impastate per circa venti minuti e se l’impasto dovesse risultare ancora umido aggiungete altra farina.

DSC_0271.JPG

Quando l’impasto diventerà liscio e morbido sarà pronto, lavoratelo velocemente con le mani e ponetelo in un ciotola imburrata, copritelo con la pellicola e fate lievitare per circa 3 ore.

DSC_0273.JPG

Quando il panetto avrà raggiunto il giusto grado di lievitazione disponetelo su di una spianatoia e lavoratelo con le mani.

DSC_0275.JPG

Per realizzare le treccine ho  creato delle palline di circa 50 gr l’una, ho formato dei bastoncini con le mani ed ho iniziato ad intrecciare… come si fa con i capelli!

DSC_0276.JPGDSC_0277.JPG

Disponete le trecce su una teglia da forno e fatele lievitare per altri 30/40 minuti coperte con un canovaccio.

DSC_0283.JPG

Infine spennellatele con l’uovo sbattuto e ricopritele con la granella di zucchero.

DSC_0289.JPG

Fate cuocere a 180 gradi per circa 35 minuti, fino a quando la superficie non risulterà dorata!

DSC_0294.JPG

Sono buonissime appena uscite dal forno, altrimenti chiudetele in un contenitore ermetico per evitare che si induriscano!

DSC_0301.JPG

Buon appetito! ❤

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...